Siete qui

Consigli e rimedi naturali per alleviare la dismenorrea

Benessere Femminile mal-di-testa-OLYCOM-kaZD-835x437@IlSole24Ore-Web Consigli e rimedi naturali per alleviare la dismenorrea

Con il termine di dismenorrea vengono indicati i dolori legati al ciclo mestruale. Non Quando l’antidolorifico non basta, che fare? Ecco alcuni consigli e rimedi naturali per alleviare il dolore.

Il flusso mestruale non arriva mai da solo. Ad accompagnarlo ci sono diversi disturbi, più o meno accentuati, primo tra tutti il dolore. Soltanto due donne su dieci hanno la fortuna di passare serenamente e senza grossi traumi “quei giorni”. Per tutte le altre il periodo mestruale rappresenta, come minimo, una bella grana. E per qualcuna i dolori sono talmente forti da rendere difficile, se non impossibile, svolgere qualunque attività, costrette a rimanere allettate.  In questi casi si parla di dismenorrea, un disturbo molto frequente che colpisce il 10-15 per cento circa delle donne in età riproduttiva.

Dismenorrea: cause

Le cause della dismenorrea possono essere indotte da altre patologie che riguardano il sistema riproduttivo. Infatti, la comparsa di forti dolori durante il periodo delle mestruazioni può essere un campanello d’allarme per patologie come l’infiammazione dell’utero, cisti ovariche, endometriosi e fibromi uterini. In questi casi si parla di dismenorrea secondaria. In genere compare in età adulta ed è fondamentale rivolgersi a uno specialista per identificare la causa e poter quindi curare il disturbo nel modo più corretto. Nella cosiddetta dismenorrea primaria, invece, non si riscontra nulla di anomalo a livello organico. Generalmente compare poco dopo le prime mestruazioni e accompagna le giovani donne soprattutto nei primi anni di vita fertile.

Spesso i forti dolori sono accompagnati da gonfiore e ritenzione di liquidi, ma anche da mal di testa, nausea e vomito. Tutta questa serie di dolori sembrano essere dovuti ad una eccessiva produzione di prostaglandine, che stimolando i muscoli dell’utero, provocano crampi e dolori.

Dismenorrea: rimedi naturali e consigli

Quando i dolori sono talmente forti da impedire il normale svolgimento delle attività quotidiane, si può ricorrere all’uso di analgesici. In alcuni casi il medico può prescrivere la pillola estroprogestinica. L’inibizione dell’ovulazione e la diminuzione del flusso mestruale che ne conseguono hanno un impatto positivo sul dolore mestruale.

Ma, prima di ricorrere a farmaci e pillole, possiamo pensare di adottare dei rimedi naturali come un’alimentazione sana e un po’ di attività fisica. Per esempio, evitare i grassi animali, che appesantiscono la digestione e sono causa di crampi e mal di testa; scegliere cibi ricchi di triptofano (legumi, cereali, frutta secca) aiutano l’umore e a rilassarsi, associare alimenti ricchi di vitamine del gruppo B (pesce, agrumi, lattuga, broccoli e spinaci, avocado e prugne). Mandorle, nocciole, lievito di birra, miglio e grano saraceno oltre che banane e albicocche secche forniranno magnesio, zinco e altri sali minerali molto utili per fronteggiare i dolori del ciclo. Consigliamo di evitare teina, caffeina e zucchero dall’inizio della fase pre-mestruale fino ai primi tre giorni di ciclo, così come alcol e la nicotina, tutte sostanze che possono peggiorare i fastidi mensili, dolore incluso.

Una bella camminata immersi nel verde di un parco, o mezz’ora di yoga al giorno, può risultare equilibrante sulla muscolatura, la circolazione e il drenaggio linfatico. Oltre a indurre la produzione di endorfine, che svolgono un’azione analgesica.

Esistono molti prodotti che possono combattere i sintomi della dismenorrea, noi ti consigliamo Altanatura,  vedi offerta.

 

I contenuti presenti su questo articolo hanno carattere informativo e non si sostituiscono in nessun modo a valutazioni di medici, dietisti o nutrizionisti specializzati o a terapie in atto. Ricordate sempre prima di assumere medicinali o prodotti di consultare un medico e di leggere sempre il foglio illustrativo. Nel rispetto del Codice di Condotta prescritto dal D.L. 70 del 9/4/2003, le informazioni inserite in questo articolo devono considerarsi di tipo culturale ed informativo.

Leggi anche

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.