Siete qui

Capelli secchi: ecco alcuni rimedi naturali

Benessere Femminile capelli-secchi1 Capelli secchi: ecco alcuni rimedi naturali

Capelli secchi: ecco alcuni rimedi naturali

I capelli secchi possono essere la conseguenza di squilibri interni o esterni all’organismo, anche se molto spesso dominano le cause di natura ambientale: intensa irradiazione solare, shampoo troppo aggressivi, decolorazioni, permanente, colore, ecc…

Ma un capello secco può essere anche il risultato di determinate malattie come ad esempio l’ipotiroidismo o l’anemia. Tuttavia non sono da escludere neanche le cattive abitudini alimentari da cui può derivare una carenza di vitamine, sali minerali e proteine.

Una particolare attenzione va posta anche da chi pratica sport in piscina: il cloro che viene normalmente utilizzato per disinfettare la piscina può portare alla perdita della naturale umidità insita nella struttura dei capelli.

Anche l’utilizzo costante del phon e della piastra può portare a peggiorare la situazione inaridendo così la chioma.

Cosa fare per i capelli secchi?

Se i capelli secchi tendono a spezzarsi, allora in questo caso è di vitale importanza risalire alla causa del problema. Questo è il primo passo da fare. Ci si può rivolgere anche ad un dermatologo il quale prescriverà alcuni prodotti specifici per trattare il capello.

In alternativa è possibile ricorrere a uno shampoo neutro delicato nei confronti del cuoio capelluto.

Quindi a questo riguardo è consigliabile preferire shampoo e balsamo privi di coloranti e profumi, ma ricchi invece, di agenti idratanti e protettivi della cute.

Limitare per quanto possa essere difficile l’utilizzo della piastra, tinte, decolorazioni, perchè possono indebolire ancora di più il capello.

Un altro piccolo consiglio: quando si asciugano i capelli è necessario tenere a debita distanza il phon dal cuoio capelluto.

Ma ecco qui di seguito alcuni rimedi naturali veramente efficaci:

Tra le varie soluzioni consigliate, il rosmarino presente sotto forma di estratto può apportare dei grandi benefici alla chioma. Con un po’ di polvere di questa pianta aromatica mescolata ad un tuorlo d’uovo e dell’acqua fredda è possibile preparare una maschera nutriente da lasciare in posa per almeno 30 minuti.

Per risolvere l’eccessiva secchezza dei capelli, un’altra maschera vede come ingredienti due cucchiai di olio di oliva, due tuorli e un cucchiaino di miele. Per ottenere un risultato eccellente bisogna lasciarla agire per almeno 20 minuti sulla testa. La lecitina contenuta nelle uova idraterà renderà morbida tutta quanta la chioma.

Come è stato anticipato precedentemente, anche l’alimentazione gioca un ruolo cruciale. Infatti l’alimentazione è fondamentale, poiché non si tratta soltanto di idratare i propri capelli nella loro parte esterna, ma anche da dentro. Infatti una corretta e sana alimentazione consente di tenere il problema sotto controllo.

Per mantenere il capello sano e lucente ecco cosa bisogna mangiare:

  • porzioni di frutta e verdura fresche, preferibilmente quelle ricche di vitamina C ed E
  • consumare almeno 2 volte alla settimana la carne rossa e la carne bianca
  • consumare un buon quantitativo di pesce poiché ricco di omega 3, elementi indispensabili per la cura del capello
  • anche la frutta secca può aiutare a mantenere sana la chioma

Oltre all’alimentazione, anche l’acqua ha la sua importanza. A questo riguardo è consigliabile bere almeno 2 litri di acqua al giorno.

Questo è senz’altro uno dei rimedi naturali più efficaci per combattere il problema.

 

I contenuti presenti su questo articolo hanno carattere informativo e non si sostituiscono in nessun modo a valutazioni di medici, dietisti o nutrizionisti specializzati o a terapie in atto. Ricordate sempre prima di assumere medicinali o prodotti di consultare un medico e di leggere sempre il foglio illustrativo. Nel rispetto del Codice di Condotta prescritto dal D.L. 70 del 9/4/2003, le informazioni inserite in questo articolo devono considerarsi di tipo culturale ed informativo.

Leggi anche

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.