Siete qui

Le proprietà dell’acido salicilico per il benessere della pelle

Benessere Femminile Trattamenti-per-la-pelle-con-acido-salicilico1 Le proprietà dell'acido salicilico per il benessere della pelle

L’acido salicilico:

L’acido salicilico è uno dei principi attivi più usati in dermatologia, in particolare in forma di creme cosmetiche, per risolvere problematiche delle pelle a livello superficiale. È principalmente  liposolubile, si mescola con il materiale sebaceo stagnante nei follicoli causando l’esfoliazione della parte interna del poro e della superficie dell’epidermide arrivano fino al derma.

È essenziale per curare l’acne, i punti neri, il grasso in eccesso, le impurità e può regolare la pigmentazione dell’epidermide. Ecco perché lo troviamo anche, in piccole quantità, in molti dei detergenti di cui ci occupiamo quotidianamente.

È un composto organico aromatico, un acido 2-idrossibenzoico o BHA (ß-idrossiacido), incolore, ottenuto dalla corteccia dell’albero del salice bianco . Nei cosmetici si trova di solito in concentrazioni minime, tra lo 0,5% e il 2%, in alcune creme cosmetiche o trattamenti estetici può arrivare a % maggiori.

Le informazioni di quest’articolo sono tratte riprendendo le informazioni del sito soluzione.online.

Quattro sono i suoi punti di trattamento di base:

  1. Esfoliazione delicata dell’epidermide.
  2. Stimolazione del rinnovamento cellulare .
  3. Riduce al minimo l’aspetto dei pori .
  4. Consistenza della pelle liscia .

Patologie specifiche:

  • Rosacea;
  • Macchie scure sulla pelle legate al photoaging
  • Miglioramento dell’iperpigmentazione cutanea delle persone di mezza età ed anziane
  • Melasma o cloasma (maschera gravidica);
  • Problemi del cuoio capelluto: psoriasi , forfora
  • Duroni, calli ed ipercheratosi in genere;
  • Verruche

A cosa serve precisamente?

L’acido salicilico è noto come uno dei migliori ingredienti per combattere l’acne . Puoi persino posizionarlo su un focolaio o un punto nero di notte con la possibilità che scompaia o diminuisca il giorno successivo..

Ma cosa fa esattamente l’acido salicilico e a cosa serve?L’acido salicilico topico viene utilizzato per eliminare e prevenire la comparsa di brufoli, macchie sulla pelle e viene utilizzato per trattare malattie come la psoriasi.

L’acido salicilico è un beta-idrossiacido, il che significa che parte della molecola è separata e questa struttura è importante perché la rende più solubile nell’olio e quindi può penetrare nei pori della pelle. Una volta penetrata nella pelle, la parte acida della molecola inizia a fungere da solvente all’interno e all’esterno. 

Ecco 3 funzioni principali ottenute dall’utilizzo dell’acido salicilico

1. Rinnovo cellulare

Poiché l’acido salicilico agisce allentando e rompendo le aderenze nelle cellule degli strati esterni della pelle, provoca stimolazione esfoliando la pelle e sbloccando i pori . Questo acido è anche lipofilo, il che significa che può penetrare nel grasso  con conseguente pulizia profonda. Riduce la secrezione di sebo , che è un altro modo in cui può aiutare a ridurre l’acne e alla fine agisce come un rimedio antinfiammatorio.

2. Ammorbidisce la cute

L’acido salicilico è considerato un farmaco cheratolitico e questi causano un ammorbidimento e spargimento dello strato superiore delle cellule della pelle, dando un’esfoliazione completa . Aiuta a rimuovere e allentare le cellule della pelle e, naturalmente, a sciogliere i brufoli.

3. Tratta l’acne e i brufoli

L’acido salicilico aiuta ad eliminare le impurità della pelle che ostruiscono i pori e causano l’acne. Promuove l’attività antibatterica e dissolve l’eccesso di sebo accumulato . A seconda della percentuale di acido presente nel prodotto utilizzato, è il numero di volte che può o deve essere usato.

I contenuti presenti su questo articolo hanno carattere informativo e non si sostituiscono in nessun modo a valutazioni di medici, dietisti o nutrizionisti specializzati o a terapie in atto. Ricordate sempre prima di assumere medicinali o prodotti di consultare un medico e di leggere sempre il foglio illustrativo. Nel rispetto del Codice di Condotta prescritto dal D.L. 70 del 9/4/2003, le informazioni inserite in questo articolo devono considerarsi di tipo culturale ed informativo.

Leggi anche

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.